7 cose che molto probabilmente non sai sul tuo gatto

7 cose che molto probabilmente non sai sul tuo gatto

Sei curiosa di saperne di più riguardo il tuo gatto? In questo articolo ti svelo 7 curiosità sui gatti.

Quanto vive mediamente un gatto

Ti stai chiedendo quanto può vivere un gatto? Un gatto domestico vive in media tra i 13 e i 17 anni. Anche se è comune vedere dei gatti arrivare a 20 anni se non oltre.

C’è stato addirittura un caso di una gatta che negli stati uniti ha vissuto per quasi 40 anni.

I gatti randagi invece vivono per circa 3-7 anni. Purtroppo a causa dei pericoli che incontrano giornalmente la loro aspettativa di vita è più che dimezzata.

Perché vanno matti per l’erba gatta

Per i gatti questa pianta è una vera e propria droga. La nepeta cataria o erba gatta è una pianta perenne che ha un odore simile a quello della menta.

Ma perché ha questo effetto “euforico” sui gatti? L’erba gatta contiene una sostanza simile a quella dei feromoni.. Il nepatalattone. E sembra che sul gatto questa sostanza abbia un effetto paragonabile a quello della marijuana sull’essere umano.

Sei preoccupata? Niente paura. L’erba gatta non ha effetti collaterali nemmeno in dosi massicce. Anzi è utilizzata in molti casi per tranquillizzare il micio e aiutarlo ad abituarsi a un nuovo ambiente.

I gatti amano dormire

E’ risaputo. I gatti sono dei gran dormiglioni. E possono arrivare a dormire fino a circa 15-16 ore al giorno. Quindi ben ⅔ della propria vita la passano dormendo. L’altra parte della giornata la passano per un buon 25/30% a leccarsi il pelo. Il resto a giocare, mangiare e fare agguati al padrone 🙂

I gatti nascono sempre con gli occhi azzurri

I gattini appena nati hanno sempre gli occhi azzurri. Il motivo? In questa fase della loro vita sono ciechi. Questa particolarità diventa visibile dopo circa 2 settimane, quando iniziano ad aprire gli occhi.

Con il tempo gli occhi iniziano a cambiare di colore assumendo una sfumatura che va dal marrone, al giallo o verde.

I gatti vedono bene anche di notte ma non da vicino

I gatti oltre ad avere un udito eccezionale. Riescono a vedere al buio (non totale) e per questo amano cacciare al crepuscolo.

Un’altra curiosità è che invece non vedono molto bene a una distanza di 10-15 centimetri. E oltre a questo non riescono a distinguere alcuni colori.

I gatti sono animali sociali

Molti pensano che i gatti siano solitari e non amano la compagnia degli altri. Niente di più sbagliato. I gatti odiano la solitudine. E anche in natura felini sono sociali. Ti basta pensare ai leoni oppure ai ghepardi.

I gatti randagi ad esempio diventano solitari solo se c’è una scarsità di risorse (di cibo). Ma nella maggior parte dei casi vivono in colonie. Spesso le mamme si prendono cura anche dei cuccioli delle altre mamme.

I gatti non odiano l’acqua

Un altro mito sui gatti è che non amano bere acqua. Sbagliato. I gatti odiano l’acqua stagnante e amano invece l’acqua corrente. Per questo motivo è consigliabile fornirsi di una fontanella per gatti piuttosto che una normale ciotola.

 

Chiudi il menu